babygella e mamme

Le mamme dicono di noi

Le mamme dicono di noi

Chi prova Babygella non la lascia più! Anzi, condivide la propria esperienza con tutte le altre mamme.
Scopri cosa pensano le mamme che usano i prodotti Babygella.

Mamymamy83

C’è un particolare momento della giornata che amo: quando i bambini finalmente dormono ed io posso godermi una lunga e calda doccia in tranquillità. Le tensioni si sciolgono, il corpo si rilassa e la mente si spegne per quei 10 minuti in cui mi faccio avvolgere dal calore dell’acqua che scorre su di me e il profumo del bagno schiuma che mi coccola i sensi. E una volta asciutta, un velo di olio da massaggiare per favorire ancor più il rilassamento muscolare ed andare a letto in pace con il mondo. È una routine che mi accompagna da sempre ed è la stessa che seguono i miei bambini fin dalla nascita; dopo cena un bagnetto caldo, un massaggio delicato, pigiama, coccole e nanna.

Lucrezia

Quando si parla di beauty routine io, di solito, impallidisco. Da quando sono mamma la mia è una corsa contro il tempo e, per quanto ci provi a passarne il più possibile in bagno (anche trattenendo il fiato se serve a non farmi trovare dal resto della famiglia), l’impresa risulta sempre più ardua. Quello che cerco di fare, onde evitare di rinunciare ad una doccia, un po’ di crema e uno shampoo decente è di coinvolgere Pit in queste faccende. Capita di chiuderci in bagno insieme, di lavarci, pettinarci e sì, pure truccarci (che lo trucco per finta a quello piccolo magari diteglielo un’altra volta) insieme.

Adriana

Quando diventa mamma per la prima volta, ma anche per la seconda e la terza, il primo istinto di una donna è quello di proteggere il proprio cucciolo. Una protezione a 360° che parte dai piccoli gesti quotidiani. Piccoli grandi gesti che sono affiancati e aiutati da mille prodotti per l’infanzia e saper scegliere quali siano davvero validi, giusti, non aggressivi e molto delicati, è difficile. Per i primi mesi di vita sembra che servano moltissimi prodotti per la cura del neonato poi, col passare del tempo e con un po’ di esperienza, si capisce che ne bastano pochi ma buoni.

Valentina

Anch’io, nei miei oltre sette anni da mamma, mi sono trovata spesso a cambiare idea su alcuni prodotti o a constatare che una delle mie bimbe aveva bisogno di prodotti completamente diversi rispetto all’altra. Ma d’altra parte ci sono dei marchi e prodotti che mi accompagnano piacevolmente nella cura delle mie figlie da quando sono nate, senza se e senza ma. Uno di questi marchi è Babygella, che ho iniziato ad usare in ospedale e che mi e ci segue ancora oggi.

Sabina

E poi via al bagnetto: tuffate le vostre due spugne e a ciascuno il suo bagnoschiuma. Non c’è bagnetto senza massaggio e col tempo potete abituare il vostro bambino a ricambiare la cortesia (ok, la crema non sarà spalmata alla perfezione, ma apprezzate il gesto). Con una beauty routine come questa anche bagnetto e doccia in due sono in piacere.

Redazione

Mi sento un po’ sciocca ad essere con le lacrime agli occhi davanti a un barattolo di Babygella bagno delicato, ma quando ho aperto la confezione sono stata assalita da un mare di ricordi. Quel profumo delicato che avvolgeva i miei bambini dopo il bagnetto .. wow… mi sembrava di tenerli nuovamente in braccio quando erano due piccoli fagottini morbidosi. Quando ho partorito in ospedale, nel reparto maternità avevamo a disposizione gli angoli bagnetto per lavare i nostri piccoli neonati e in dotazione avevano tutti i prodotti Babygella.